EVENTO

GENITORIALITA' AL DI LA' DI UNO SGUARDO

 

Maggio 2016

Vetreria Cagliari Pirri

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

PRODUZIONE CORTOMETRAGGIO

PRIMO FINALISTA AL CONCORSO IL CINEMA RACCONTA IL LAVORO - EDIZIONE 2012

 

Il progetto documentario "La mamma è il posto fisso" analizza, attraverso la giornata tipo di una donna che svolge il lavoro di madre, le analogie e le differenze tra una qualunque professione e il mestiere di madre. Indaga la possibilità che quest'ultimo, liberatosi dagli stereotipi culturali che lo condizionano, sia apprezzato e riconosciuto sul piano sociale e istituzionale.

 

Film documentario di Emanuela Cau e Gisella Congia

Prodotto da L'Eptacordio e Home Video Produzioni

 


EVENTO MATRIOSKA
La gravidanza e la maternità sono momenti di grande trasformazione nella vita di una donna e possono essere accompagnati da sentimenti ambivalenti. 
Nell’immaginario collettivo però la complessità di queste esperienze è appiattita su un unico modello sociale di “donna che diventa madre”, caratterizzato da una limitata gamma di stati d’animo, sempre armonici e lineari, e veicolato da immagini stereotipate.
Il progetto Matrioska nasce dal bisogno di mettere in discussione gli stereotipi culturali che investono la figura materna, che si scontrano con la realtà quotidiana e sono spesso all’origine di vissuti di colpa e di inadeguatezza. 
Matrioska prevede appuntamenti a carattere artistico-culturale (che si articolano in allestimenti fotografici sul tema e in proiezioni cinematografiche) e di approfondimento pratico, sia attraverso il coinvolgimento di competenze professionali riunite in momenti di dibattito e confronto, sia con attività dedicate alle mamme, ai figli e ai padri volenterosi.
E come in una matrioska, l’involucro esteriore della madre, che nasconde al suo interno una molteplicità di aspetti, si apre per rendere visibile l’invisibile.
Realizzato in collaborazione con:
MEM Mediateca del Mediterraneo - Comune di Cagliari
Biblioteca Provinciale
Sociatà Umanitaria Cineteca Sarda

14 NOVEMBRE 2012 DALLE 18.00 ALLE 20.00

TAVOLA ROTONDA DI APERTURA 

"La realtà oltre i luoghi comuni"

 presso la Società Umanitaria - Cineteca Sarda

viale Trieste 126 - Cagliari

 

 

Ester Cois (ricercatrice e sociologa)– L’idea madre. Riflessioni sulle rappresentazioni e le costruzioni della maternità

Susanna Marongiu (ostetrica)– Il percorso nascita come spazio di confronto fra le donne (gli stereotipi nella gravidanza)

Eleonora Coccollone (primario ostetricia e ginecologia SS. Trinità) – Medicalizzazione e competenze naturali (fisica e psichica) nella donna che partorisce.

Silvio Ardau (pediatra) – Essere madre nel 2012: forza e fragilità, i miti e la realtà.

M.Teresa Portoghese (CPO Regione Sardegna) – Gli strumenti di sostegno sociale a favore delle donne che diventano mamme

Gisella Congia (Presidente Ass.L’Eptacordio) - L’esperienza diretta sul territorio attraverso il progetto video-fotografico “Chiaroscuri nella maternità”

Giulia Mazzarelli (Operatrice culturale Cineteca Sarda) – La rappresentazione della maternità nel cinema


LA FERITA DELL'ANIMA

Ciclo esperienziale

 

Ciclo di incontri dedicati alla rielaborazione emotiva e fisica dei vissuti legati all'evento nascita. 

A cura de L'Eptacordio e dell'associazione Mamai, in collaborazione con Centro Comunale Area 3

(visionabile nella sezione Maternità - Laboratori e Incontri mamme)

 

 

 


MAMMA MODELLO O MODELLI DI MAMMA..?

ciclo di incontri per neo e future mamme

 

L’iniziativa è centrata su attività di scambio e condivisione, in un clima di non giudizio, attraverso l‘apporto di figure facilitatrici e l’uso di tecniche di metodologia partecipata.

È la sperimentazione di uno spazio in cui poter riconoscere senza censure i profondi cambiamenti mentali, emotivi, fisici e relazionali che investono una donna che diventa madre. In particolar modo si pone l’accento su un percorso di gruppo che partendo dalla percezione degli stereotipi sociali, cristallizzati su una figura materna spesso idealizzata, arriva alla creazione e condivisione di un nuovo modello nel quale riconoscersi più adeguatamente. Contemporaneamente, si promuove la continuità della rete sociale tra donne, molto spesso iniziata nel percorso della gravidanza (grazie all’apporto dei percorsi nascita) ma in genere di difficile prosecuzione nell’esperienza del dopo nascita (immediato e nel lungo termine).

Prevede la realizzazione di 4 incontri (della durata di 2 ore e mezza circa), rivolti alle mamme, ma anche alle donne gravide che sentono di volersi confrontare su percepiti della gravidanza. 

 

Ciclo di incontri dedicato alle mamme - Aprile 2012 

A cura de L'Eptacordio in partecipazione con Assessorato alle Politiche Sociali di Cagliari e Centro Comunale Area 3

 

 In collaborazione con l' Assessorato ai Servizi Sociali della Provincia di Cagliari

 


PRESENTAZIONE PROGETTO

VIDEO FOTOGRAFICO

"Chiaroscuri nella maternità

L'ambivalenza del divenire madre"

Settembre 2011 - Cagliari

 

 

 

 

 

In collaborazione con:

Commissione Pari Opportunità della Provincia di Cagliari

Ufficio di Parità della Provincia di Cagliari

Intercral Sardegna

e con il patrocinio del Comune di Cagliari

e O.N.D.A., osservatorio nazionale per la salute della donna

 

(Progetto visionabile cliccando sul link)

 


Evento MATERNITA'

 

 

Organizzazione, in collaborazione con l'Intercral Sardegna, della prima tavola rotonda sul tema dei disagi nella maternità, con trattazione della tematica su 15 pannelli concettuali allestiti in mostra.

Ottobre 2010 - Cittadella dei Musei (CA)